Wenting Kang

Viola

 

La recensione pubblicata sul New York Times dopo il concerto al Carnegie Hall del Marlboro Music Festival Tour parla della violista cinese Wenting Kang come di “una eccellente violista” che “possiede un suono scuro ma luminoso”. Il suo stile esecutivo è stato celebrato come “elegante”, “preciso” ed anche “puro” e “appassionato, senza mai perdere il controllo” dal Boston Musical Intelligencer. Recentemente The Strad l’ha descritta come “una strepitosa strumentista ma anche una brillante arrangiatrice”, dopo un concerto che includeva suoi arrangiamenti scritti per l’ensemble Imai Viola Quartet.

Wenting Kang ha vinto il primo premio al concorso internazionale per viola di Tokyo nel 2012. Precedentemente aveva vinto numerosi prestigiosi concorsi quali il Johannes Brahms International Competition, il Primrose International Viola Competition, la Mozart Sinfonia Concertante Competition al New England Conservatory e la National Viola Competition in Cina.

Il suo repertorio, solistico e cameristico, spazia dal periodo barocco alla musica d’oggi.

Come solista Wenting Kang ha eseguito il Concerto per viola e orchestra di Walton con la Nagoya Philharmonic Orchestra, Don Quixote di R. Strauss con Misha Maisky e l’Orchestra Sinfonica della Radio di Francoforte. Ha anche eseguito i concerti per viola e orchestra di Bartok ed Elgar, “Lachrymae” di Britten e la Sinfonia Concertante di Mozart con orchestre quali la Tokyo Metropolitan Orchestra, la Tokyo TOHO Gakuen Orchestra e la Boston Modern Orchestra Project.

Appassionata musicista da camera, Wenting Kang è regolarmente invitata a partecipare in Festival internazionali americani, europei ed asiatici, quali Marlboro Music Festival, Steans Institute at Ravinia Festival, Yellow Barn and Monadnock Festivals, Kronberg Academy’s Mit Musik-Miteinander e Viola Space Festivals sia a Tokyo che a Taiwan. Ha suonato con alcuni fra i musicisti più prestigiosi del mondo quali Kim Kashkashian, Nobuko Imai, Antoine Tamestit, Steven Isserlis, Christian Tetzlaff, Lucy Chapman, Paul Katz, Peter Wiley e Marcy Rosen. La sua dedizione verso la musica da camera è testimoniata dal suo essere membro attivo dell’Israeli Chamber Project, dell’Imai Viola Quartet e del Dalia String Quartet.

Wenting Kang ha studiato al Central Conservatory di Pechino, al New England Conservatory di Boston e successivamente alla Kronberg Academy in Germania, sotto la guida di maestri come Nobuko Imai, Kim Kashkashian, Garth Knox, Donald Weilerstein, Miriam Fried, Liangsheng Chen e Changhai Wang.

Dal 2014 fino all’inizio del 2016 Wenting Kang è stata membro della Israel Philharmonic Orchestra. Successivamente si è dedicata alla carriera solistica e cameristica, oltre che all’insegnamento. Negli ultimi anni ha tenuto corsi di perfezionamento in Spagna, Svizzera, Germania, Olanda, Giappone, Taiwan e Cina. Attualmente Wenting Kang insegna in qualità di assistente nella classe di viola di Nobuko Imai alla Escuela Superior de Musica Reina Sofia, come prima viola ospite dell’Orquesta Sinfónica de Madrid.