Wei-Yi Yang

Pianoforte

FotoWYY

Il pianista Wei-Yi Yang si è esibito in tutto il mondo come solista, artista discografico e musicista da camera con grande successo di critica. Vincitore della medaglia d’oro al Concorso Pianistico Internazionale di San Antonio, è apparso sui palcoscenici della Carnegie Hall, del Lincoln Center, del Kennedy Center e delle principali sedi in America, Asia, Europa e Australia. Più recentemente, è stato elogiato dal New York Times in una “sensazionale” esibizione della Turangalîla-Symphonie di Messiaen alla Carnegie Hall.

Le esibizioni di Wei-Yi Yang sono state presentate su NPR, PBS, ARTE (Associazione Relativa alla Télévision Européenne) e ABC (Australian Broadcasting Company), e su registrazioni di Ovation, Albany Records, Renegade Classics e Holland-America Music Society. Il signor Yang è frequentemente artista ospite ai festival di Novi Sad, in Serbia; Monterrey, Messico; Costanza, Germania; Cattaro, Montenegro; La Jolla e Napa, California; e Norfolk, nel Connecticut.

Un musicista da camera appassionato, Wei-Yi Yang ha collaborato con molti musicisti illustri, tra cui Alexander, Brentano, Cassatt, Pacifica e Tokyo String Quartets; la mezzosoprano Frederica von Stade; la soprano Dawn Upshaw; i clarinettisti Richard Stoltzman e David Shifrin; i violisti Ettore Causa, Roberto Díaz e Roger Tapping; e il violinista Axel Strauss, tra molti altri. Con il violoncellista Clive Greensmith, ha eseguito i duetti completi di Mendelssohn per violoncello e pianoforte sul pianoforte Erard Grand del 1884 alla Yale Collection of Musical Instruments.

Il suo interesse per i progetti interdisciplinari ha portato alla collaborazione con l’attrice inglese Miriam Margolyes come parte del tour mondiale “Dickens ‘Women”; ha tenuto conferenze / recital sulla confluenza della musica e della letteratura nella cultura ceca, viste attraverso le opere di Janácek e Kundera; e performance multimediali della monumentale suite di pianoforte di Granados Goyescas con proiezioni di incisioni di Goya dalla collezione Caprichos fornita dalla Yale Art Gallery.

Nato a Taiwan dall’eredità cinese e giapponese, il signor Yang ha studiato prima nel Regno Unito e poi in America con rinomati pianisti russi, Arkady Aronov alla Manhattan School of Music e Boris Berman a Yale. Il signor Yang ha anche lavorato con eminenti pianisti Claude Frank, Peter Frankl, Vera Gornostaeva, Hans Graf, Byron Janis, Lilian Kallir e Murray Perahia. È membro fondatore del Soyulla Ensemble, che ha ricevuto il prestigioso McKnight Fellowship, e ha fatto il suo debutto alla Alice Tully Hall e ha fatto un tour in Corea.

Come insegnante, Wei-Yi Yang ha tenuto masterclass e spettacoli in Scozia, Irlanda, Germania, Spagna, Tailandia, Hong Kong, Taiwan, Cina, Messico, Serbia e Montenegro. Ha partecipato al Concorso per la programmazione pianistica di Isidor Bajic, al Concorso pianistico internazionale di San Antonio e alle audizioni della Gilda degli artisti concertistici. Nel 2004, ha ricevuto il suo dottorato a Yale, dove è entrato a far parte della facoltà nel 2005, e ha ricoperto il ruolo di professore associato di Piano, presidente del comitato DMA e di un collega di Jonathan Edwards.